Tutto sul sapone: cos'è, storia, applicazioni

08 settembre 2017

Quotidianamente ognuno di noi utilizza il sapone, in una delle sue tante forme disponibili in commercio, per prendersi cura della propria igiene personale. Ma vi siete mai soffermati a domandarvi da cosa deriva il potere detergente del sapone, quale storia abbia alle sue spalle e quali sono le caratteristiche delle diverse tipologie esistenti? Proseguite nella lettura per trovare una risposta a queste e molte altre domande!

Cos'è il sapone, e come mai pulisce?

Per scoprirne il principio base di funzionamento bisogna addentrarsi un po' nel mondo della chimica. Il sapone che costituisce le tradizionali saponette è costituito da sali di sodio o potassio degli acidi grassi, prodotti mediante una reazione chimica chiamata saponificazione; ognuna delle molecole ottenute ha una cosiddetta "testa" in grado di sciogliersi nell'acqua e una "coda" che invece è affine alle sostanze grasse. Tutti sanno che i lipidi non si sciolgono nell'acqua: il sapone va proprio a colmare questo gap, permettendo alle sostanze grasse di entrare in sospensione nel liquido ed essere quindi rimosse tramite il lavaggio.
E i detergenti di sintesi invece, come il sapone liquido? Le sostanze in essi contenute, pur essendo differenti dal punto di vista della composizione, presentano un analogo meccanismo di funzionamento legando a sé i grassi e agevolandone la rimozione con acqua.

Un po' di storia

Recenti studi archeologici hanno permesso di rinvenire i resti di quello che è uno dei più antichi saponi mai rinvenuti: i Babilonesi conoscevano e utilizzavano questo prodotto già nel 2800 a.C., il che significa che la storia di questo prodotto detergente ha quasi cinquemila anni alle spalle.
All'epoca il sapone si produceva facendo bollire insieme grassi (animali o vegetali) e ceneri, e si fece così per tempo immemore; condivisero analoghe metodologie di produzione sia gli Egizi che i Fenici, tanto i Romani quanto i Greci e i Celti, e molti altri popoli antichi. Quanto all'origine del nome "sapone", le sue radici vanno ricercate nella parola celtica saipo.
Per moltissimo tempo il sapone fu un prodotto usato soprattutto per la pulizia delle suppellettili e delle pelli da conciare, piuttosto che per l'igiene personale, anche in virtù del suo costo elevato; a questo proposito un'importantissima svolta avvenne nel 1791, quando in Francia venne scoperta una reazione che permetteva di produrlo chimicamente a costo inferiore.
Nel corso dell'Ottocento i processi di produzione vennero perfezionati per rendere il prodotto sempre più accessibile in termini di costi; inoltre in questo periodo iniziarono a differenziarsi in modo più netto i saponi per la cura della persona da quelli per gli oggetti.
Fino a quel momento il detergente fu disponibile solo sotto forma di barrette solide; quando venne inventato invece il sapone liquido? Il primo brevetto della storia risale al 1865, ma bisognò attendere gli anni ‘70 dello scorso secolo perché il detergente liquido iniziasse ad affermarsi sui mercati e quindi a essere prodotto su scala industriale.

Caratteristiche del sapone per le mani

Il sapone, lo sappiamo, serve a eliminare sporco e unto; tutte le tipologie di prodotto oggi in circolazione sono accomunate da questa proprietà, ma vi sono detergenti particolari che hanno caratteristiche a sé stanti. Come ad esempio il sapone per le mani che viene messo a disposizione dei fruitori dei bagni pubblici, che può essere in forma liquida o in schiuma ma mai solido (per motivi di igiene: una sola saponetta maneggiata da tante persone può diventare un ricettacolo di germi).
I detergenti per le toilette pubbliche possono presentare inoltre proprietà antibatteriche, ideali per soddisfare le necessità dell'utenza che desidera non solo che in seguito al lavaggio le sue mani risultino pulite, ma al tempo stesso anche igienizzate. I saponi con proprietà antibatteriche sono inoltre indispensabili in quei contesti in cui l'igiene gioca un ruolo fondamentale, come ad esempio le cucine dei locali pubblici o gli ospedali; per massimizzarne i vantaggi, questi prodotti detergenti possono essere utilizzati in abbinamento a dispenser HACCP con azionamento a gomito anziché a pulsante o a levetta.
I saponi destinati all'uso nei bagni pubblici e nelle attività economiche vengono in genere commercializzati in contenitori da diversi litri di capienza, che possono essere ad esempio nelle taniche nel caso dei detergenti destinati ai dispenser a riempimento, oppure delle apposite sacche o cartucce per gli erogatori di questo tipo. Rispetto al sapone sfuso, cartucce e sacche sono particolarmente igieniche, soprattutto queste ultime in quanto il detergente è sottovuoto. E per quanto riguarda i distributori di sapone in schiuma? In questo caso i dispenser vengono riforniti di sapone sotto forma liquida; saranno poi appositi meccanismi a trasformarlo in una schiuma soffice e impalpabile. Vediamo qui di seguito alcuni esempi di dispenser di sapone a riempimento o a cartucce e le relative ricariche, disponsibili online su B24Store.


Curiosità sul sapone

Il sapone fa parte di molti aspetti della nostra vita quotidiana, anche a livello di... entertainment: le soap opera! Perché questi programmi televisivi si chiamavano proprio così? L'origine del nome va ricercato nei racconti radiofonici a puntate trasmessi nell'America degli anni ‘30, all'interno dei quali andavano in onda réclame pubblicitarie di prodotti detergenti. Il nome venne poi esteso alle analoghe opere televisive, dalle quali ormai è praticamente inscindibile.
Nell'Europa del ‘400 la produzione di sapone era così lucrosa che il prodotto era fortemente tassato dalle autorità inglesi, ma mai come durante le guerre napoleoniche, in cui le imposte erano elevatissime. Oltretutto, di notte, per le città circolavano degli ispettori incaricati di trovare le fabbriche clandestine di sapone e di mettere dei sigilli ai loro calderoni per bloccare la produzione illegale.

Continua a navigare il sito se sei interessato a conoscere anche tutti gli altri modelli di dispenser di sapone o le altre tipologie di ricariche di sapone per le mani in vendita su B24Store.